News

UNAR, Presidenza del Consiglio dei Ministri, autoimprenditorialità delle persone transgender: ammesso a finanziamento il progetto di ATN, Pride Vesuvio Rainbow e Antinoo Arcigay Napoli. Secondi nella graduatoria nazionale.

Apprendiamo con soddisfazione che  nell’ambito dell’avviso pubblico per la selezione ed il finanziamento di progetti di accompagnamento all’autoimprenditorialità o alla creazione di nuove imprese per persone transgender (PON Inclusione FSE 2014) il progetto “Transgender business school “  è stato ammesso a finanziamento cosi come riportato dalla graduatoria provvisoria pubblicata, giorno 17 novembre 2020,  dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il progetto, che ha come capofila l’Associazione Trans Napoli (ATN) e che vede la nostra associazione Pride...... Continua a leggere »

Pride Vesuvio Rainbow diventa membro di EPOA (European Pride Organisers Association)

La nostra Associazione PRIDE VESUVIO RAINBOW, con l’organizzazione del Vesuvio Pride, diventa membro di EPOA come annunciato anche sulla pagina Facebook di EPOA. La nostra associazione, unica nel suo genere per avere sede legale non in un capoluogo di provincia, a Torre Annunziata, nell’area metropolitana di Napoli, dopo essere divenuta componente del Tavolo LGBT del Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia e iscritta al Registro nazionale UNAR (Presidenza del Consiglio dei Ministri) degli Enti e delle Associazioni che...... Continua a leggere »

Emessa la prima sentenza di autorizzazione alla riassegnazione chirurgica e anagrafica di sesso per un nostro associato.

Nonostante la pandemia in corso e in breve tempo, le avvocate Raffaella Spinelli e Cristina Serio hanno ottenuto il primo significativo risultato in favore di un nostro associato. Con sentenza del Tribunale di Nocera Inferiore appena passata in giudicato, Sirio Angelo De Lorenzo potrà finalmente ottenere la variazione anagrafica del nome e del sesso e sottoporsi agli interventi chirurgici per la riattribuzione dei caratteri sessuali. Al fine di “assicurare la piena tutela della salute e del benessere psicofisico del ricorrente,...... Continua a leggere »

Torre Annunziata, il Liceo De Chirico ricorda Pier Paolo Pasolini

La notte tra il 1° e il 2° novembre del 1975, all’idroscalo di Ostia, veniva massacrato il regista, scrittore e poeta Pier Paolo Pasolini. Sono trascorsi 45 anni da quel delitto, ma ancora oggi sono tanti i dubbi e i sospetti intorno alla morte di PPP. Omicidio politico ? omicidio di stato? Quello che è veramente accaduto  rimane ancora confuso e frammentario, con una verità processuale che non ha mai davvero convinto. Il pensiero di Pier Paolo Pasolini è però purtroppo...... Continua a leggere »

Il nostro progetto ” La Bottega dei Mestieri ” finanziato dal Bando Fermenti – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Oggi siamo felici e fieri del nostro lavoro. Abbiamo appreso che il nostro progetto “La Bottega dei Mestieri” ha superato positivamente la valutazione definitiva del bando Fermenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale. Tra i primi 5 ad aver conseguito il punteggio di valutazione più alto nella graduatoria definitiva, la proposta con PRIDE Vesuvio Rainbow (Associazione Humans capofila dell’ATS) ha ottenuto un importante finanziamento di € 420.000,00. Questa aggiudicazione,...... Continua a leggere »

Legge contro l’omotransfobia: il Comune di Torre Annunziata è il primo Comune della Campania ad approvare l’ordine del giorno a sostegno della legge nazionale.

Comunicato Stampa Torre Annunziata, 20 ottobre 2020 Legge contro l’omotransfobia Il Comune di Torre Annunziata (Na) è il primo Comune della Campania ad approvare l’ordine del giorno a sostegno della legge nazionale. Il Consiglio comunale della Città di Torre Annunziata ha approvato all’unanimità, su richiesta del consigliere Pierpaolo Telese, l’Ordine del giorno a favore della legge nazionale contro l’omotransfobia proposto della Rete RE.A.DY, la Rete italiana delle Regioni, Province Autonome ed Enti Locali impegnati per prevenire, contrastare e superare le...... Continua a leggere »

Sarno, nasce nel salernitano “Pride Sarno Rainbow”, associazione per la difesa e la tutela dei diritti delle persone LGBT*

Nasce a Sarno, nel salernitano, l’associazione “Pride Sarno Rainbow”,  un nuovo presidio contro ogni forma di discriminazione e in difesa dei diritti delle persone LGBT* (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Trans). La neo-associazione di volontariato ha l’ambizione di diventare presto un punto di riferimento per le persone LGBT* che nel salernitano hanno bisogno di assistenza e di supporto, un punto di aggregazione e un presidio culturale di libertà e civiltà. Eletto primo Presidente Pietro Francisco Angrisani, vicepresidente Enza Oliva, tesoriera Maria...... Continua a leggere »

Elezioni regionali 2020, in Campania tutti i candidati alla presidenza firmano il programma politico “arcobaleno”

Tutti i candidati alla Presidenza della Regione Campania firmano la piattaforma politica programmatica proposta dalle Associazioni LGBT: AGEDO, ALFI le Maree Napoli, Antinoo Arcigay Napoli, Apple Pie: l’amore merita LGBT+ Avellino, Associazione Trans Napoli, Certi Diritti, Famiglie Arcobaleno, Fondazione Genere Identità e Cultura , ONIG (Osservatorio Nazionale Identità di Genere), Pride Vesuvio Rainbow – ARCI , Pochos Napoli  – AICS , Ponti Sospesi. Anche nel 2015 la piattaforma fu sottoscritta da tutti i candidati alla Presidenza e in Regione Campania sono arrivati risultati di grande valore in questi cinque anni, primo tra questi l’approvazione della Legge regionale...... Continua a leggere »

Caivano, uccisa dall’odio transfobico: “volevo darle una lezione, non ucciderla. Ma era stata infettata”.

A Caivano, Maria Paola, a soli 22 anni, perde la vita, sembrerebbe, da quanto riportato da fonti di stampa, dopo essere stata picchiata, inseguita, speronata e uccisa dal fratello, ora in stato di fermo, che non accettava la storia d’amore con Ciro, un ragazzo transgender FtM . “Volevo darle una lezione, non ucciderla. Ma era stata infettata“, questa sarebbe la spiegazione che il fratello di Maria Paola, Antonio Gaglione, avrebbe dato ai Carabinieri, secondo quanto riportato da diverse agenzie di...... Continua a leggere »

La solidarietà di Pride Vesuvio Rainbow per Eva Giardina, vittima sui social di insulti misogini e transfobici.

Solidarietà a Eva Giardina da parte di Pride Vesuvio Rainbow per gli attacchi transfobici e sessisti ricevuti sui social Pride Vesuvio Rainbow esprime piena solidarietà ad Eva Giardina, per gli insulti misogini e transfobici ricevuti in riferimento alle sue posizioni politiche. Lunedì scorso Eva Giardina ha ricevuto dei messaggi da parte di una persona estranea ai suoi contatti, che oltre ad offenderla in maniera volgare, con solite frasi sessiste e transofobe, ha anche minacciato scrivendole “goditi questi pochi giorni ancora...... Continua a leggere »